Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura OristanoCamera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito




Industria

Menu contestuale

Vai su


Contenuti

Ufficio Metrico

Indirizzo: Via Pauli Figu - Zona Artigianale 09096 Santa Giusta

Orari di apertura al pubblico: dal Lunedi al Venerdi dalle 9.00 alle 13.00 - Il martedì e giovedì dalle 15,30 alle 17,30 (nei mesi di luglio e agosto l’apertura pomeridiana è confermata nella sola giornata di martedì).

Le verifiche metriche presso l'Ufficio Metrico osserveranno i seguenti orari:
- Martedì pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 17.30;
- Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.30 alle ore 17.30.


Per le carte tachigrafiche ci si potrà rivolgere alla Camera di Commercio di Oristano in Via Carducci al Sig. Giorgio Pala.

Per qualsiasi informazione ci si potrà rivolgere all’Ufficio Metrico al tel. 0783/73967.

Le competenze, le funzioni e i compiti degli Uffici Metrici Provinciali sono stati conferiti alla Camera di Commercio di Oristano con decorrenza dal 1° agosto 2003.

Nello spirito della Legge 580/93, la Camera di Commercio è ora chiamata a svolgere l’importante compito di tutela e garanzia del mercato. In particolare l’Ufficio Metrico ha la funzione di promuovere e controllare la correttezza dei rapporti commerciali per quanto riguarda la quantità e le unità di misura.

L’Ufficio Metrico di Oristano opera, attraverso la metrologia legale, all’interno del Servizio di Regolazione del Mercato e Tutela del Consumatore.

La Metrologia è quella branca della fisica che si occupa delle problematiche relative alla misurazione delle grandezze fisiche quali la determinazione della massa di un corpo, della velocità di un corpo in movimento, della sua lunghezza o del suo volume, etc., con riguardo sia alle leggi fisiche che agli strumenti impiegati per la sua misurazione.

La metrologia legale è la parte della metrologia che si occupa delle unità di misura, dei metodi e degli strumenti di misurazione utilizzati nelle transazioni commerciali. Essa inoltre detta le caratteristiche tecniche che devono avere gli strumenti di misura per essere legali, nonché le procedure di verifica a cui devono essere sottoposti.

Le transazioni commerciali, sia tra le imprese che tra imprese e consumatori, quando avvengono secondo quantità, sono effettuate sulla base di procedure di misurazione e strumenti di misura che ciascuno Stato, al suo interno, riconosce come legali.

Ragioni pratiche vogliono che, per avere la certezza delle misurazioni, l’uomo si sia trovato già dall’antichità, nella necessità di prefissare, in modo convenzionale, le unità di misura e i relativi multipli e sottomultipli che, una volta convenzionalmente assunti, fossero univocamente accettati erga omnes e consentissero la quantificazione di una merce, di un prodotto, etc.

La metrologia legale si occupa quindi di tutti quegli aspetti connessi alla misurazione (metodologie e strumenti impiegati), con particolare riferimento ai rapporti fra le parti.

Poiché gli Stati stabiliscono le norme di metrologia legale in piena autonomia, ma le imprese scambiano merci tra stati con differenti legislazioni, il mercato internazionale ha avuto bisogno di individuare regole e disposizioni che fossero condivise da tutti.

A tale proposito a Parigi hanno sede le più importanti organizzazioni nonché comitati internazionali, i cui scopi principali sono quelli di uniformare gli standard metrologici e di armonizzare le procedure di controllo metrologico applicate dai servizi metrologici dei vari stati membri. Le più importanti organizzazioni a proposito sono:

  • il B.I.P.M. – Bureau International des Poids et Mesures
  • il C.I.P.M. – Comitè International des Poids et Mesures
  • la C.G.P.M. – Confèrence Gènèrale des Poids et Mesures
  • l’O.I.M.L. – Organisation International de Mètrologie Lègale

La corretta misurazione della materia oggetto della compravendita, è uno degli aspetti fondamentali della transazione commerciale e attraverso la metrologia legale è possibile intervenire per regolare la concorrenza tra imprese nell’abito della correttezza e, soprattutto, è possibile assolvere all’importante funzione di tutela del consumatore.

Le principali attività svolte dal Servizio Metrico si riferiscono alle seguenti aree tematiche:

Cosa fa

  • Tiene l'elenco degli utenti metrici: Iscrizione, Variazioni (aperture, chiusure, volture, subentri, trasferimenti, consistenza e variazione degli strumenti metrici utilizzati, etc.)
  • Verifica periodicamente gli strumenti metrici
  • Concede il marchio di identificazione dei metalli preziosi e i relativi punzoni
  • Tiene il registro degli assegnatari del marchio di identificazione dei metalli preziosi

Chi ne può usufruire

Procedimenti

RICONOSCIMENTO DELLA QUALIFICA DI FABBRICANTE METRICO

VERIFICA PERIODICA DEGLI STRUMENTI DI MISURA

 ABILITAZIONE DI LABORATORI PRIVATI PER L'ESECUZIONE DELLA VERIFICA PERIODICA

VERIFICA METRICA

VERIFICA DEGLI STRUMENTI DI DISTRIBUZIONE CARBURANTI

CONCESSIONE MARCHIO METALLI PREZIOSI

ALLESTIMENTO PUNZONI

RINNOVO ANNUALE METALLI PREZIOSI

TRASFERIMENTO MARCHIO METALLI PREZIOSI

RICONSEGNA PUNZONI

RICHIESTA CRONOTACHIGRAFO ANALOGICO

RICHIESTA DI CARTE TACHIGRAFICHE

Ti è stata utile questa pagina?





Ultima modifica della pagina avvenuta il 16 giugno 2017

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano
Via Carducci, 23/25 - 09170 Oristano
tel. +39 0783 21431 - fax +39 0783 73764
C.F 80030090957 - P.Iva 01083280956
segreteria.generale@or.camcom.it - cciaa@pec.or.camcom.it
IBAN IT32 N083 6217 4000 0000 0033 000 - BIC ICRAITRRA20
C/C postale 19228097

Vai su