Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura OristanoCamera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito




Commercio

Menu contestuale

Vai su


Contenuti

Ditta individuale

Vediamo in breve come costituire un impresa individuale:

  • è un tipo di impresa con un unico titolare


forma giuridica semplice da costituire e da gestire ( responsabilità, oneri e utili a carico del imprenditore) , è un tipo di impresa utilizzata per le attività artigianali, per il commercio al dettaglio o per l apertura di pubblici esercizi come bar, pub, pizzerie. Questo si distingue dalla libera professione perché l oggetto del lavoro non deriva da prestazioni d’ opera intellettuale ma da un contratto d ‘ opera (art. 2222 codice civile) ; questa distinzione non essendo molto netta può dare origine a dubbie interpretazioni.
Una forma particolare dell’ impresa individuale è l impresa familiare, che prevede la collaborazione in modo continuativo e prevalente dei propri familiari ( il coniuge,i parenti entro il terzo grado e gli affini entro il secondo), a cui viene attribuita una quota di partecipazione agli utili non superiore al 49%.

 

Come creare l'impresa individuale in termini pratici

 

  • rivolgersi ad un commercialista per valutare obblighi e oneri legati a tale forma d impresa
  • verificare presso il comune se sono necessarie licenze o autorizzazioni particolari per l avvio dell’attività, non che se sono previste iscrizioni ad Albi o Elenchi.
  • Entro 30 giorni dall’avvio delle attività richiedere all’ Ufficio delle Entrate il numeri di partita iva
  • Registrare l'impresa all’ufficio del Registro delle Imprese
  • Se si costituisce un impresa artigiana, è necessario iscriversi all’Albo delle Imprese Artigiane presso la Camera di Commercio. In questo modo si è iscritti in automatico all’INPS. Se si costituisce un impresa commerciale, è necessario aprire una posizione previdenziale presso l’ INPS.
  • Come impresa artigiana è necessario iscriversi all’INAIL; come impresa commerciale tale obbligo sussiste solo se si hanno dipendenti.

Vantaggi:

  •     estrema semplicità della costituzione dell’ impresa
  •     autonomia del titolare (decisioni veloci senza rendere conto ad altri)
  •     tenuta relativamente semplificata di tutti gli obblighi contabili


Svantaggi:

  •      responsabilità illimitata del titolare nei confronti di eventuali creditori ( si risponde con tutto il patrimonio personale e con quello del coniuge se c è la comunione dei beni).


 

Riepilogando:

  • responsabilità del titolare illimitata
  • L'amministrazione spetta al titolare dell’impresa
  • Il capitale sociale minimo non è previsto
  • Il trattamento fiscale è IRAP per l'impresa; IRE (ex IRPEF) per i compensi percepiti
  • Normative di riferimento  articoli 2082,2083,2135,2195,2196 del codice civile
  • Non è necessario costituire una atto pubblico se l'impresa è individuale, possibile se l'impresa è familiare (anche se basta una scrittura privata autenticata)
  • Non vi sono costi per la costituzione dell’impresa ad eccezione dell’iscrizione alla Camera di Commercio.

Ti è stata utile questa pagina?





Ultima modifica della pagina avvenuta il 16 dicembre 2009

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano
Via Carducci, 23/25 - 09170 Oristano
tel. +39 0783 21431 - fax +39 0783 73764
C.F 80030090957 - P.Iva 01083280956
segreteria.generale@or.camcom.it - cciaa@pec.or.camcom.it
IBAN IT32 N083 6217 4000 0000 0033 000 - BIC ICRAITRRA20
C/C postale 19228097

Vai su