Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura OristanoCamera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito




Industria

Menu contestuale

Vai su


Contenuti

Progetto CHANGE. Energia intelligente per l'Europa

Progetto Change

La questione energetica ha assunto negli ultimi anni un peso rilevante sia in considerazione delle oscillazioni dei prezzi del petrolio (e quindi delle ripercussioni sulla bolletta energetica del sistema Paese e sulla competitività delle imprese), sia in considerazione degli impegni presi in sede internazionale per la riduzione delle emissioni climalteranti. In particolare, i paesi avanzati si sono impegnati a ridurre i consumi di energia (efficienza energetica) e a introdurre progressivamente fonti energetiche rinnovabili (solare, eolico, biomassa).

L’uso razionale dell’energia può essere definito come quella “operazione tecnologica con la quale si intende conseguire l’obiettivo di realizzare gli stessi prodotti o servizi (in quantità e qualità) con un minor consumo di energia primaria ed eventualmente con un maggior impegno di risorse di altro tipo (capitale, lavoro, materiali)”.

Sotto il profilo dell’impatto ambientale è inoltre importante sottolineare che il risparmio energetico è uno strumento fondamentale per il contenimento delle emissioni di CO2 e il conseguente rispetto delle prescrizioni previste, anche per alcune aziende, dal protocollo di Kyoto.

I settori su cui si può operare in campo aziendale sono:

  • Il recupero e il risparmio
  • La razionalizzazione degli usi finali
  • La diversificazione energetica
  • Le nuove tecnologie

Una strategia orientata su queste quattro direttrici avrebbe effetti positivi non solo in campo ambientale, ma anche a livello economico e competitivo: riducendo i costi e mantenendo costante il livello di produzione.

A tal proposito sono state definite, a livello comunitario e nazionale, politiche e misure di intervento che movimentano considerevoli quantità di risorse economiche, che si stimano in crescita per i prossimi anni.
Con l’intento di sensibilizzare e informare le piccole e medie imprese sulle opportunità economiche derivanti dalle politiche energetiche e dagli incentivi in vigore, nonché sulle principali tecnologie per l’efficienza energetica e per la produzione di energia da fonti rinnovabili la Camera di Commercio di Oristano partecipa, insieme ad altre 61 camere di commercio europee, al progetto CHANGE (Chambers Promoting Intelligent Energy for Smes) finanziato dal programma comunitario Intelligent Energy Europe .
Change nasce da un’idea di Eurochambres con l’obiettivo primario di aiutare le Piccole e Medie Imprese europee ad ottimizzare l’uso dell’energia attraverso la creazione di una rete di “punti informativi” sulle energie intelligenti presso le Camere di Commercio degli Stati membri aderenti al progetto. Il Network di Camere di Commercio locali, così costituito, rappresenterà un vero e proprio punto di contatto mirante ad offrire uno sguardo approfondito d’insieme delle varie offerte e servizi alle imprese in tema energetico.

Il progetto e i partecipanti italiani

Il progetto è iniziato nel mese di settembre 2008 e terminerà a settembre 2010.
Il coordinamento del progetto a livello nazionale è affidato a Dintec (Consorzio per l’Innovazione tecnologica).

Interventi in favore dell’efficienza energetica e delle fonti energetiche rinnovabili:
I consumi energetici possono essere ridotti realizzando interventi di ottimizzazione energetica delle strutture dove si realizza l’attività d’impresa, oppure del ciclo produttivo. La finalità è migliorare, a parità di prodotto ottenuto, l’efficienza degli usi finali di energia.
In questa sezione sono ospitati approfondimenti sulla realizzazione di interventi di ottimizzazione dei consumi energetici e sulle Fonti Energetiche Rinnovabili che presentano le maggiori potenzialità di sviluppo in Italia e per le quali vi sono a disposizione tecnologie competitive.

I partecipanti italiani

  • Unioncamere Nazionale
  • Camere di Commercio di Aosta
  • Camere di Commercio di Cagliari (Azienda Speciale Servizi Promozionali per le Imprese)
  • Camere di Commercio di Cremona
  • Camere di Commercio di Pistoia
  • Camere di Commercio di Grosseto (Azienda Speciale COAP)
  • Camere di Commercio di Lucca
  • Camere di Commercio di Milano (Agrimercati)
  • Camere di Commercio di Oristano
  • Camere di Commercio di Padova
  • Camere di Commercio di Reggio Calabria (Azienda Speciale INFORMA)
  • Unioncamere Veneto

Partecipare

Possono partecipare al progetto le piccole e medie imprese europee che desiderino avere informazioni e assistenza relative all'efficienza energetica dei loro impianti e all'uso delle energie rinnovabili.

Per ulteriori informazioni contattare lo Sportello Impresa al numero 0783 2143265.

link

Articoli

Ti è stata utile questa pagina?





Ultima modifica della pagina avvenuta il 23 marzo 2011

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano
Via Carducci, 23/25 - 09170 Oristano
tel. +39 0783 21431 - fax +39 0783 73764
C.F 80030090957 - P.Iva 01083280956
segreteria.generale@or.camcom.it - cciaa@pec.or.camcom.it
IBAN IT32 N083 6217 4000 0000 0033 000 - BIC ICRAITRRA20
C/C postale 19228097

Vai su