Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura OristanoCamera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito




Artigianato

Menu contestuale

Vai su


Contenuti

Isole del gusto: premiati i vincitori dell’edizione 2013 della rassegna

immagine le isole del gusto

9 luglio 2013

La cerimonia di premiazione dei vincitori ha chiuso l'edizione 2013 della rassegna "Le isole del gusto", organizzata anche quest'anno dalla Camera di commercio di Oristano con l'obiettivo di promuovere il territorio attraverso una qualificata offerta enogastronomica proposta dagli esercizi in gara e rivolta alla valorizzazione delle produzioni agroalimentari tipiche. Come affermato dal vicepresidente camerale Nando Faedda e dal segretario generale camerale Enrico Massidda, più che positivi i riscontri finali dell'iniziativa, all'interno della quale quest'anno è stata introdotta una piccola novità nella suddivisione dei menù proposti dai ristoranti in gara: sono stati riuniti in due sole categorie identificate con i piatti della tradizione e quelli dell'innovazione, mentre nelle edizioni passate si suddivideva anche tra menù di terra e di mare.

I ristoranti. Il primo premio nella categoria "I sapori della tradizione" è andato al ristorante Su Soi di Cabras, mentre il secondo premio se lo è aggiudicato La rosa dei venti di Sennariolo. Nella sezione "I sapori dell'innovazione", invece, primo premio ex-aequo al ristorante Grekà di Terralba e al ristorante Su Carduleu di Abbasanta. Il giudizio del pubblico, attraverso le schede di valutazione,  ha indicato quale miglior piatto unico quello offerto dal ristorante La Nuova Terrazza di Terralba, che ha proposto "Ceci con cotiche di maiale", e ha premiato quale menù più apprezzato dai clienti la proposta del ristorante Blao di Oristano.

La sezione della rassegna "Le isole del gusto" riservata ai ristoranti ha visto in gara 28 esercizi (3 in più dello scorso anno) nel periodo compreso tra il 3 febbraio e il 17 marzo scorsi. La valutazione dei menù proposti è stata effettuata da una commissione composta da un presidente, il giornalista Gianni Ledda, e dai rappresentanti delle Associazioni di categoria, Paolo Pradelli (Confcommercio) e Osvaldo Pinna (Adiconsum).

Gli agriturismo. Al primo posto si è classificato l'agriturismo Sa murta di Sennariolo, al secondo posto l'agriturismo Rioxoris di San Nicolò d'Arcidano e al terzo posto l'agriturismo Serras d'ala di Siamaggiore. Il menù più apprezzato dai clienti è stato quello proposto dall'agriturismo Il melograno di Arborea.

Sono stati 14 gli agriturismo che dal 13 aprile al 26 maggio hanno partecipato alla rassegna "Le isole del gusto". Sono stati 5 in meno rispetto all'anno precedente e l'ittiturismo iscritto Sa Pischera 'e Mar'e Pontis di Cabras ha dovuto sospendere l'attività, a causa di un incendio che ha interessato la struttura. La commissione giudicatrice anche in questo caso è stata presieduta dal giornalista Gianni Ledda. Ne hanno fatte parte i rappresentanti indicati dalle associazioni di categoria, Pietro Camedda (Adiconsum) e Salvatore Porta (Coldiretti).

Bilancio e giudizi. Le schede di valutazione compilate dai clienti (1.566 per i ristoranti e 683 per gli agriturismo) consentono di tracciare un bilancio più che positivo per l'edizione 2013 della rassegna "Le isole del gusto". Nel complesso la proposta dei ristoranti è stata valutata più che positivamente col voto massimo di 10 assegnato per il servizio e per l'offerta gastronomica dal 56% dei clienti e il voto 9 dal 26% dei clienti. Ottime percentuali anche per gli agriturismo: offerta gastronomica e servizio hanno ricevuto il 10 dal 53% dei clienti e il 9 dal 23% dei clienti.

 Vedi le foto della premiazione

 

 

Altre notizie | Archivio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano
Via Carducci, 23/25 - 09170 Oristano
tel. +39 0783 21431 - fax +39 0783 73764
C.F 80030090957 - P.Iva 01083280956
segreteria.generale@or.camcom.it - cciaa@pec.or.camcom.it
IBAN IT32 N083 6217 4000 0000 0033 000 - BIC ICRAITRRA20
C/C postale 19228097

Vai su