Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura OristanoCamera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito




Commercio

Menu contestuale

Vai su


Contenuti

Attenzione: iniziative ingannevoli

4 aprile 2012

La Camera di Commercio di Oristano raccomanda agli operatori economici di prestare particolare attenzione ad eventuali iniziative ingannevoli da parte di terzi che periodicamente effettuano richieste di pagamento e/o registrazione.
Vari soggetti e organismi spediscono ripetutamente richieste di versamento, utilizzando denominazioni facilmente confondibili con quella della Camera di Commercio; esse offrono in cambio di denaro iscrizioni in banche dati, registri, albi e ruoli, come ad esempio: "Elenco ditte commercio - industria - artigianato", "Elenco merceologico nazionale", "CED - Centro Elaborazioni Dati","Repertorio Nazionale Registro Ditte Artigiane, Commerciali, Agricole e Industriali" e "Elenco ditte commercio industria-artigianato e agricoltura italiano".
L’unico importo che tutte le imprese iscritte al Registro delle imprese devono versare annualmente alla Camera di commercio, è il diritto annuale. Per ogni corrispondenza la Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Oristano utilizza carta intestata che riporta lo stemma e l’esatta denominazione dell’ente.

La Camera di Commercio non invia mai bollettini di conto corrente postale per richiedere alle imprese il pagamento del diritto annuale.
Eventuali richieste per versamenti relativi all'iscrizione a Repertori, Elenchi, Annuari, etc. oppure al "Repertorio Analitico delle Attività del Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura della Comunità Europea" non riguardano per nessun motivo il pagamento del diritto annuale che può essere effettuato unicamente tramite il modello di pagamento unificato F24.
Perciò si raccomanda agli operatori economici di prestare particolare attenzione a richieste ingannevoli.
 

Inoltre esistono soggetti che propongono, attraverso siti internet con denominazioni simili a quello della camera di commercio o del sistema camerale, in apparenza gratuitamente, di inserire i dati aziendali nel proprio registro internet. Solamente nel testo a carattere più piccolo è scritto che il firmatario si obbliga a versare, di solito per più anni, un importo annuale per l'iscrizione. Anche se i metodi usati sono al limite della legalità, non esistono molte possibilità di agire per via legale. Le condizioni contrattuali sono esposte, anche se stampate a carattere piccolo, e l'imprenditore ha firmato.

Vi consigliamo di leggere attentamente il testo prima di accettare un'offerta apportando la propria firma e di esaminare soprattutto i seguenti aspetti:
•  informazioni sul mittente
•  verificare il registro o l'elenco proposto
•  verificare l'indirizzo internet dove dovrebbe essere pubblicata l'iscrizione
•  esaminare attentamente la diffusione e la tiratura del prodotto offerto
•  verificare la correttezza e corrispondenza dell'indirizzo o dei dati del mittente apposti sul modulo prestampato
•  leggere attentamente anche quanto stampato in piccolo
•  verificare attentamente se l'informativa sul trattamento dei dati corrisponde alla normativa italiana in materia di privacy
 

In caso di sottoscrizione erronea di un documento, è possibile disdire subito il contratto per non far scadere i termini, e rivolgersi immediatamente ad un legale.Per maggiori informazioni sul corretto trattamento dei dati personali e sulla tutela dei propri diritti è possibile consultare il sito internet del Garante per la protezione dei dati personali all'indirizzo: www.garanteprivacy.it/garante/navig/jsp/index.jsp
  

 

Altre notizie | Archivio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano
Via Carducci, 23/25 - 09170 Oristano
tel. +39 0783 21431 - fax +39 0783 73764
C.F 80030090957 - P.Iva 01083280956
segreteria.generale@or.camcom.it - cciaa@pec.or.camcom.it
IBAN IT32 N083 6217 4000 0000 0033 000 - BIC ICRAITRRA20
C/C postale 19228097

Vai su