Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura OristanoCamera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito




Agricoltura

Menu contestuale

Vai su


Contenuti

Le isole del gusto - Primavera in tavola

Isole del Gusto - Agriturismi - 2012

25 marzo 2012

Tavole ancora imbandite in provincia di Oristano con la rassegna “Le isole del gusto”, promossa dalla Camera di commercio di Oristano, in collaborazione con le associazioni di categoria e dei consumatori. Archiviata lo scorso fine settimana la sezione riservata ai ristoranti, prende il via ora quella dedicata agli agriturismo e ittiturismo, “Primavera in tavola”. Da sabato 31 marzo a domenica 13 maggio protagonisti saranno 18 agriturismo e un ittiturismo che proporranno i loro menù confezionati con materie prime e prodotti tipici freschi stagionali, in particolare quelli appartenenti alla Dieta Mediterranea, e con prodotti trasformati delle aziende agricole e ittiche della provincia di Oristano. In abbinamento alle portate, inoltre, dovranno essere presentati esclusivamente vini ed oli prodotti e imbottigliati nella provincia di Oristano, oppure di produzione propria.

“I prezzi sono invariati rispetto all’edizione dello scorso anno”, spiega il segretario generale della Camera di commercio di Oristano Enrico Massidda. “Un menù comprendente almeno antipasto, primo, secondo, frutta o/e dolce, vino e acqua, non potrà essere proposto a un prezzo superiore a 25 euro per gli agriturismo e a 27 euro per gli ittiturismo”. I bambini tra i 4 e i 10 anni pagheranno il costo intero, ordinando il menù della rassegna; in alternativa dovrà essere offerto un pasto del costo massimo di 15 euro, comprendente almeno un primo e un secondo; per i bambini al di sotto dei 4 anni sarà gratuito. Per consumare il menù della rassegna “Le isole del gusto – Primavera in tavola” è obbligatoria la prenotazione.

Confermata, infine, la nuova formula sulla valutazione dei menù in gara, sperimentata già nelle settimane scorse con i ristoranti: al giudizio della Commissione nominata dalla Camera di commercio di Oristano - composta dal presidente Giorgio Mastino e da Sandro Scintu (Coldiretti), Maria Adele Illotto (Cia) e Roberto Prandini (Adiconsum) - si aggiungerà quello dei clienti. Il voto assegnato dai clienti sarà conteggiato attraverso un calcolo della media ponderata dei giudizi espressi con le schede di “customer satisfaction”, moltiplicata per il numero di schede.

“Quest’anno”, afferma il presidente della Camera di commercio di Oristano, Pietrino Scanu, “complessivamente sono state 44 le aziende che hanno preso parte a “Le Isole del gusto”. Un numero quasi doppio rispetto a quello registrato nelle prime edizioni. La conferma che l’iniziativa è cresciuta e che la formula adottata da tre anni a questa parte con la suddivisione della rassegna in due distinti momenti riservati a ristoranti e agriturismo si è dimostrata efficace”.

Queste le aziende che partecipano a “Le isole del gusto – Primavera in tavola”.

  • Agriturismo:
    • Agriturismo Da Patrizia, Simaxis
    • Archelao, Oristano
    • Bachile Bertula, Riola Sardo
    • Bentu e Soi, Oristano
    • Country Resort Capo Nieddu, Cuglieri
    • Fattoria Su Grabiolu, Siamanna
    • Il Lentischio, Marina di San Vero Milis
    • Il Melograno, Arborea
    • Rioxoris San Nicolò d’Arcidano
    • S’Ispiga, Cuglieri
    • Sa Moa, San Vero Milis
    • Sa Murta, Sennariolo
    • Santu Pedru, Assolo
    • Serras D’Ala, Siamaggiore
    • Su Livariu, Siamaggiore
    • Su Sattisceddu, San Nicolò d’Arcidano
    • Terrausanna, Gonnostramatza
    • Thamis, Uras
  • Ittiturismo:
    • Sa Pischera ‘E Mar’e Pontis, Cabras

Scarica il Pieghevole le Isole del Gusto Agriturismi 2012

 

Altre notizie | Archivio

Risorse correlate

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano
Via Carducci, 23/25 - 09170 Oristano
tel. +39 0783 21431 - fax +39 0783 73764
C.F 80030090957 - P.Iva 01083280956
segreteria.generale@or.camcom.it - cciaa@pec.or.camcom.it
IBAN IT32 N083 6217 4000 0000 0033 000 - BIC ICRAITRRA20
C/C postale 19228097

Vai su