Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura OristanoCamera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito




Agricoltura

Menu contestuale

Vai su


Contenuti

Una convenzione bancaria per aiutare le imprese in rosa

Comitato per l'imprenditoria femminile

9 marzo 2012

La Camera di commercio di Oristano ha sottoscritto una convenzione per la concessione di finanziamenti a tasso agevolato con la Banca di Credito Cooperativo di Arborea nell’intento di agevolare la nascita di nuova imprenditorialità femminile e di consolidare quella presente. L’intesa è stata siglata in attuazione dei programmi del Comitato per l’imprenditoria femminile della Camera di Commercio di Oristano e proprio in occasione dell’8 marzo, Festa della donna.

La convenzione prevede la concessione di linee di credito a tasso agevolato a breve, medio e lungo termine, da parte della Banca di Credito Cooperativo di Arborea nell’intento di agevolare la nascita di nuova imprenditorialità femminile e di consolidare quella presente nella provincia di Oristano.

Per accedere ai finanziamenti agevolati è necessario rispondere a determinati requisiti. Il primo è che le ditte devono avere sede legale o unità locale in provincia di Oristano. Quindi devono rispondere alla classificazione delle cosiddette imprese femminili: ditte individuali con titolare donna, società di persone e cooperative con almeno il 60% dei soci che deve essere costituito da donne, società di capitali con almeno i due terzi delle quote o azioni detenute da donne e l’organo di amministrazione composto da donne per almeno i due terzi.

Inoltre, per ottenere i finanziamenti le imprese dovranno operare nei settori dell’industria, dell’artigianato, dell’agricoltura, del turismo, dei servizi e del commercio e dovranno rientrare nella definizione di piccola impresa. A questo proposito è bene ricordare che si considera piccola impresa quella che soddisfi questi requisiti: abbia meno di 20 dipendenti e un fatturato annuo non superiore a 3 milioni di euro, oppure un attivo di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di euro o, in caso di nuove attività, un previsionale che non superi questi valori. Le imprese al momento della presentazione della domanda devono possedere partita iva ed essere iscritte alla Camera di Commercio.

Le richieste di finanziamento dovranno essere presentate alla Banca di Credito Cooperativo di Arborea che, entro 10 giorni, esaminerà la documentazione verificando la congruenza dell’iniziativa con i requisiti di ammissibilità.

“Con questa iniziativa vogliamo dare un aiuto concreto alle nostre imprese, specie in un periodo difficile e delicato come quello attuale”, spiega ancora la presidente del Comitato per l’imprenditoria femminile della Camera di commercio di Oristano, Graziella Schintu. “Ricordo che il programma del nostro Comitato vuole promuovere e valorizzare la presenza femminile nei luoghi decisionali dello sviluppo economico, la diffusione della cultura imprenditoriale presso le donne, il conseguimento di un contesto sociale che concili le esigenze della vita relazionale quotidiana di uomini e donne con la rispettiva ed equilibrata realizzazione professionale". 

Per maggiorni informazioni è possibile contattare la Dott.ssa Francesca Leone dal lun al ven dalle ore 09:00 alle ore 12:00  Tel 07832143265 - email sportello.impresa@or.camcom.it
 

 

Altre notizie | Archivio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano
Via Carducci, 23/25 - 09170 Oristano
tel. +39 0783 21431 - fax +39 0783 73764
C.F 80030090957 - P.Iva 01083280956
segreteria.generale@or.camcom.it - cciaa@pec.or.camcom.it
IBAN IT32 N083 6217 4000 0000 0033 000 - BIC ICRAITRRA20
C/C postale 19228097

Vai su