Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura OristanoCamera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano

Salta la barra di navigazione e vai ai contenuti

Vai al menu del sito




Commercio

Menu contestuale

Vai su


Contenuti

I vini e l’agroalimentare oristanesi ospiti d’onore a “Liguria da bere”

24 giugno 2011

I vini della provincia di Oristano ospiti d’onore a “Liguria da Bere”, la rassegna promossa a La Spezia dalla locale Camera di commercio. Da domani e sino a domenica venti produzioni vinicole di dieci aziende oristanesi saranno in vetrina insieme alle produzioni Doc e Igt di oltre duecento aziende della Liguria.

Un’iniziativa resa possibile dalla collaborazione tra la Camera di commercio di Oristano e l’Ente camerale spezzino, consolidata nei mesi scorsi nell’ambito del progetto comune “Med agri quality” , che ha visto la promozione delle produzioni agroalimentari in Israele ed Egitto. Anche a La Spezia una particolare attenzione sarà riservata alle opportunità di commercializzazione: sono attesi operatori specializzati provenienti da Belgio e Olanda.
Giunta alla sesta edizione, “Liguria da Bere” è una rassegna di grande richiamo nel settore vitivinicolo e in quello agroalimentare italiano più in generale. Viene allestita nel centro storico di La Spezia, dove trovano posto in un elegante percorso espositivo una cinquantina di stand. E’ possibile degustare e acquistare i vini, chiedere consigli sugli abbinamenti, approfondire la conoscenza dell’origine delle etichette e delle aziende produttrici. Nel cartellone numerose iniziative di contorno.
Da domani venerdì e sino a domenica, la rassegna “Liguria da Bere” resterà aperta, con ingresso libero, ogni sera dalle 18 alle 24. La Camera di commercio di Oristano avrà un proprio stand all’interno del quale si proporranno gli assaggi dei venti vini in esposizione. Sabato sera, alle 19, inoltre, all'interno dello stand dell'Enoteca Pubblica della Liguria e della Lunigiana (adiacente allo stand istituzionale della Camera di commercio di La Spezia) previsto l’evento “L'agroalimentare della provincia di Oristano. Piccole produzione. Grande qualità.” Si tratta di una degustazione di vini che saranno abbinati ai prodotti tipici del territorio oristanese. La preparazione dei prodotti sarà curata da docenti e alunni dell’Istituto Alberghiero Don Deodato Meloni di Oristano, coinvolti nell’ambito dei progetti di alternanza scuola – lavoro.

Queste le aziende oristanesi che partecipano a “Liguria da Bere” e i vini che propongono:

  • Compagnia Figlie Sacro Cuore Evaristiane: Evaristiano rosso, Aristo.
  • Cantina Il Nuraghe: Vignaruja, San Bernardino, Anastasìa.
  • Vitivinicola Zarelli Vini: Licoro, Contos.
  • Silvio Carta: Vernaccia di Oristano Doc.
  • Vitivinicola fratelli Serra: Vernaccia di Oristano Doc, Kora Kodes.
  • Melis Abele: Dominariu, Iocalia
  • Francesco Atzori & C.: Vernaccia di Oristano doc, Nieddera.
  • Contini: Tonaghe, Karmis.
  • Cantina sociale della Vernaccia: Terresinis, Montiprama.
  • Cantina del Bovale: Majorale, Arcuentu

 

Altre notizie | Archivio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura Oristano
Via Carducci, 23/25 - 09170 Oristano
tel. +39 0783 21431 - fax +39 0783 73764
C.F 80030090957 - P.Iva 01083280956
segreteria.generale@or.camcom.it - cciaa@pec.or.camcom.it
IBAN IT32 N083 6217 4000 0000 0033 000 - BIC ICRAITRRA20
C/C postale 19228097

Vai su